La Riserva del Lungofiume Runcu

Cheile Runcului

Cheile Runcului

La più grande penetrazione morfologica del calcare è data dal Lungofiume di Runcu. E’ spettacolari per la sua lunghezza di oltre 1.000 m, e la sua altezza (in alcuni punti oltre 450 m).

Il Lungofiume di Runcu è nel mezzo della Valle di Runcu, nella parte centrale della striscia di carbonato. I versanti affrontano la cresta massiccia di Bedeleu.

Il Lungofiume di Runcu ha una diversità morfologica, con le sue pareti verticali e i meandri della valle. Il paesaggio spettacolare si può notare fin dall’inizio a causa della facciata bianca delle pareti calcaree.

Il lungofiume ha poche grotte, la più famosa è Pestera Runcu (378,5 m di lunghezza e 63 m di differenza di livelli).

Il lungofiume di Runcu è considerato un “capolavoro” della valle, perché le sue acque riuniscono gli effluenti Belioara, Tisa e Jgheburoasa.

Il lungofiume di Runcu occupa una superficie di 20 ettari, nel territorio della località di Ocolis, provincia di Alba. Si tratta di una riserva naturale complessa, dove il paesaggio pittoresco si combina con le creste, le torri e le cime.

Il lungofiume si trova nella parte orientale della montagna Muntele Mare, lungo il Fiume Ocolis.